Salute
Ambiente
Sport
Società
Beni culturali
Patrimoni edilizi
Imprese
Economia
Scuola
Università
Turismo Enogastronomia Virtual
Poleis
Innovazione
Tecnologica
 
 
 HOME > scuola - università    NOTIZIE O Line
 

Ultimi giorni per “Frutta nelle scuole”

L’assessore Cecchini ricorda che c’è ancora tempo per aderire al progetto che insegna ai bambini un’alimentazione sana


L’assessore regionale all’Agricoltura Fernanda Cecchini, informando che il Ministero delle Politiche agricole ha riaperto la procedura di adesione on-line, per l’anno scolastico 2013/2014, al programma realizzato dallo stesso Ministero con il coordinamento dell’Assessorato all’Agricoltura della Regione Umbria, ha ricordato: “Per aderire al progetto europeo di educazione alimentare ‘Frutta nelle scuole’ e avvalersi di un’iniziativa importante che insegna ai nostri bambini un’alimentazione sana, con gustose merende a base di frutta e verdura di stagione in classe, le scuole primarie umbre hanno ancora tempo fino a lunedì 3 giugno”.

“Questo programma, che la Regione Umbria sostiene dal suo inizio per la sua valenza educativa – ricorda l’assessore, che ha inviato una lettera ai dirigenti scolastici per comunicare la nuova scadenza – si pone l’obiettivo di aumentare il consumo di frutta e verdura da parte dei bambini tra i 6 e gli 11 anni di età e, attraverso una serie di iniziative didattiche, di promuovere abitudini alimentari più corrette e una nutrizione maggiormente equilibrata. A giovarsene – rileva - sarà anche l’economia nazionale e regionale, perché se sapremo essere buoni insegnanti, in futuro, buona parte della spesa delle famiglie sarà utilizzata per acquistare prodotti della nostra terra, meglio ancora se a ‘chilometro zero’, facendo bene pure alla crescita delle nostre imprese agricole”.

“Ad oggi le richieste delle scuole umbre risultano quasi la metà rispetto all’anno scolastico che sta per concludersi - afferma l’assessore regionale - ma ci sono ancora alcuni giorni per l’adesione che può essere effettuata direttamente sul sito del progetto, www.fruttanellascuola.gov.it, e siamo certi che questo progetto e le opportunità che offre per conoscere meglio i prodotti ortofrutticoli e nutrirsi bene potrà essere sempre più diffuso”.
“Confido, infatti, nella sensibilità e nell’attenzione del mondo della scuola – conclude l’assessore Cecchini – affinché si avvalgano della possibilità che viene offerta da questo progetto, che si inserisce a pieno titolo fra le azioni con cui l’Assessorato regionale vuol valorizzare il ruolo fondamentale dell’agricoltura, che non è solo quello di contribuire allo sviluppo economico dell’Umbria, ma anche di garantire la qualità e la sicurezza alimentare dei prodotti, alla base di una corretta ed equilibrata alimentazione. I produttori ortofrutticoli stringono un patto con le famiglie, e in questo caso anche con gli insegnanti, perché fin da piccoli si sia consapevoli di quanto è importante mangiare cibi sani, con un consumo quotidiano di frutta e verdura di stagione”.


(30-05-2013 12:39)



 
[ stampa ]  [ archivio ]  [ home ]

A Perugia, l'inganno di venticinque artisti internazionali

L'arte invade il porto di Marina di Scarlino

Vittoriana Benini, l’artista delle bambole, al Quirinale

Restaurato a Cosenza l’Oratorio dell’Arciconfraternita del Rosario

Peppe Capasso in mostra a Napoli

Arnaldo Pomodoro nella nuova sede della Fondazione